Confcooperative Pordenone
Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google+

CERCA NEL SITO

HOME > Dalle cooperative

Dalle cooperative

ORTOTEATRO

ORTOTEATRO

Appuntamenti dal 13 al 15 febbraio

martedì 13 febbraio 2018

ore 16.15 Teatro Comunale Gozzi - via Roma - Pasiano di Pordenone

 

TEATRO A TUTTO GAS!

Scoppiettanti spettacoli per bambini e famiglie in gamba.

Rassegna organizzata da Ortoteatro e Comune di Pasiano di Pordenone con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione Friuli e BCC Pordenonese.

 

SPECIALE MARTEDÌ GRASSO A TEATRO

Tutti in maschera per ridere e giocare insieme, con al termine dello spettacolo CROSTOLI  per tutti!

Compagnia Walter Broggini presenta

 

PIRÙ E LA VENDETTA DI TEODORO

Spettacolo di burattini.

"Pirù e la vendetta di Teodoro" è il quarto  episodio della saga di Pirù.

Volendo cimentarsi nel teatro delle  “teste di legno” - i burattini a guanto in baracca - e non potendo attingere ad una propria tradizione locale, la Compagnia Broggini ha creato ex-novo nel 1987 il personaggio Pirù, dandogli  un carattere che  riassume e unisce quelli di alcune  tra le  più importanti maschere della tradizione burattinesca. Così Pirù è svelto ed eloquente più di Gioppino ma ne prende il senso di ruvida giustizia ed i metodi spicci; è energico  e risoluto più di Fagiolino ma ne assume la svelta loquela; e da Pulcinella prende la passione per le avventure e le sfide coi personaggi dell’Aldilà, i Diavoli e la Morte; e assorbe anche l’influenza delle grandi figure europee, in primis Punch.

Le avventure di Pirù si rivolgono a tutti,  grandi e piccoli, con storie semplici capaci di divertire e – perché no – anche di far riflettere il pubblico di ogni età. Storie presentate sempre con leggerezza e ironia, nel registro della commedia e della comicità, in un gioco che chiede la partecipazione attenta e misurata del pubblico. Lo spettacolo è recitato “dal vivo”.

Trama.

Il malvagio Cavalier Teodoro, aiutato dal suo sgherro Capitano Bobò, riesce a fuggire dal carcere in cui è stato rinchiuso. Teodoro vuole ad ogni costo tornare sul trono di Mezzotacco e al contempo vendicarsi di Pirù, che anni prima l’aveva  consegnato alla giustizia mettendo fine alla sua tirannia. Per tornare re e consumare la sua vendetta il Cavaliere è disposto a tutto e ricorre ai servigi di Brighella, brigante senza scrupoli. Il popolo di Mezzotacco, allarmato dalla fuga di Teodoro chiede aiuto a Pirù, che si mette sulle tracce del Cavaliere e del Capitano. Nella caccia ai fuggiaschi Pirù dovrà però guardarsi dalle trame e dai pericoli portati da Brighella, mosso dal denaro promessogli da Teodoro. La storia ha ovviamente il classico lieto fine e dopo sfide e fatiche vedrà la meritata affermazione dell’eroe.

Creazione, allestimento e animazione: Walter Broggini

Burattini e scenografie: Walter Broggini e Elide Bolognini    

Costumi: Elide Bolognini

Baracca: Eugenio Tiziani

Per tutti!

Ingresso unico € 5. Soci COOP 3.0 € 4.

Ingresso famiglia: 4 ingressi € 16!

 

 

Le Stagioni di Teatro Ragazzi di ORTOTEATRO

hanno il contributo della

FONDAZIONE FRIULI

https://fondazionefriuli.it/

 

____________________________________________

 

 

martedì 13 febbraio 2018

ore 17 Sala Consiliare – Centro Culturale Aldo Moro – via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 

Lezioni / conferenza UTEA

LA RESISTENZA SUL PIAVE, LA VITTORIA, I TRATTATI DI PACE (1918-19)

Da Caporetto al Piave e all’origine del Fascismo (1917-1922) - prof. Michele Casella e alcuni studenti del liceo Leopardi Maiorana di Pordenone.

www.uteacordenons.it

 

____________________________________________

 

 

mercoledì 14 febbraio 2018

ore 20.45 Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 

La Cifra Associazione Cifrematica di Pordenone organizza

LA FORZA

Incontro con Antonella Silvestrini

Introduce Sonia Venerus

mercoledì 14 febbraio LA STRATEGIA SENZA FURBIZIA

In un’epoca in cui pare valere solo la performance, eliminare il disagio sembra essere l’unica garanzia di riuscita, senza alcun interesse per le acquisizioni che i sintomi, nonostante tutto, traggono con sé. Per scongiurare “la debolezza” in nome della prestanza fisica e mentale, e poter apparire forti, ogni rimedio è buono, compreso l’abuso di psicofarmaci, alcool e droghe.

L’idea che la forza sia uno strumento per esercitare il potere, per influenzare gli altri e per far valere le proprie ragioni, è molto diffusa. Questa tendenza alla prevaricazione dà luogo e diffonde un imbarbarimento nel modo di comunicare e intervenire come dimostrano la prepotenza e l’arroganza dilagante nei dibattiti televisivi e nei social. Anche le conversazioni nei contesti lavorativi, famigliari e sociali risentono di questo abbrutimento.

Altra cosa, invece, è considerare la forza come quella spinta che non sappiamo da dove venga ma che ci sostiene quando ci troviamo al fronte, nella conduzione di un lavoro, nel portare avanti un progetto o nell’affrontare una questione senza dover dimostrare qualcosa a qualcuno, senza l’idea di fallimento o di fine delle cose.

Ciascuno s’imbatte in una forza che non pensava di avere quando sospende l’idea di sé, l’idea dei propri limiti e delle proprie paure e quando si attiene all’occorrenza senza pregiudizio e senza pensare di dover aderire a uno standard sociale.

Quando non deleghiamo più, non cerchiamo compromessi e non finalizziamo il vivere, in quel momento constatiamo una forza che ignoravamo.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare allo 0434-208157, scrivere a associazionelacifra@gmail.com o visitare il sito www.pordenonecifrematica.com

Ingresso libero.

 

____________________________________________

 

 

giovedì 15 febbraio 2018

ore 20.45 Centro Culturale Aldo Moro - via Traversagna 4 - Cordenons (Pn)

 

Gruppo Cordenonese del Ciavedal organizza

la presentazione del libro

GRAMMATICA PAR CORDENONS di Rino Cozzarin

Interverrà l'autore, Rino Cozzarin, assieme a Aldo Polesel e al presidente della Società Filologica Friulana Federico Vicario.

Presenta Ubaldo Muzzatti.

Nata come supporto al corso di folpo organizzato dal Ciavedal, la Grammatica vuole essere un modo di salvaguardare la nostra parlata.

Ingresso libero.

 

____________________________________________

 

 

LABORATORIO PER ADULTI

 

Laboratorio Di Arte Visuale e Ortoteatro organizzano

Quattro laboratori di pittura, disegno, fotografia e illustrazione.

Secondo laboratorio

 

INCHIOSTRO. DISEGNO E PITTURA con Andrea Venerus

15, 22 febbraio e 1 marzo

Alberi, città e forme astratte ad inchiostro nero su carta, con l'uso di pennino e pennello.

Gli incontri si terranno presso la saletta di Ortoteatro viale Trento 3 Pordenone, al giovedì dalle 20.00 alle 22.00.

Per ragazzi e adulti, livello principianti.

Costo per singolo laboratorio (tre serate) : 60,00 €

Costo tessera socio Ortoteatro: 10,00 € Sono compresi i materiali artistici, ad esclusione del corso di Introduzione alla fotografia per il quale sarà richiesto di portare il proprio strumento fotografico (reflex, compatta o smartphone)

Informazioni e iscrizioni: laboratorioartevisuale@gmail.com

 

 

 

 

ORTOTEATRO

Centro Culturale Aldo Moro 0434/932725 o 348/3009028

info@ortoteatro.it

www.ortoteatro.it

Clicca MI PIACE alla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/ortoteatro-53884294290/

  lista notizie dalle cooperative