Confcooperative Pordenone
Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google+

CERCA NEL SITO

HOME > Primo piano

Primo piano

DA FON.COOP 4,2 MLN PER I PIANI FORMATIVI

DA FON.COOP 4,2 MLN PER I PIANI FORMATIVI

Pubblicato l'Avviso 40 “Strategie Formative per l’Occupazione”, intervento in due fasi, la prima per l'analisi e la ricerca dei bisogni, la seconda per la progettazione mirata

Fon.Coop pubblica l’Avviso 40 “Strategie Formative per l’Occupazione” di 4,2 milioni di euro per piani formativi concordati aziendali e pluriaziendali. La pubblicazione completa la programmazione 2017 del Fondo di Rotazione, il canale di finanziamento della formazione per le PMI e micro cooperative.


L’Avviso presenta caratteristiche innovative ed inedite nel panorama dei Fondi Interprofessionali in quando finanzia le attività di analisi e ricerca in una fase specifica a se stante, che consente alle imprese partecipanti di costruire un vero e proprio piano di sviluppo propedeutico alla progettazione successiva della formazione.

 

L’Avviso è infatti suddiviso in due fasi da realizzare in momenti diversi. La prima fase è dedicata esclusivamente all’analisi del contesto aziendale e delle competenze dei lavoratori, la seconda è successiva ed incentrata sulla progettazione di dettaglio della formazione, che deve coerentemente recepire i risultati della prima fase. I piani presentati saranno selezionati in base alla valutazione della fase di analisi, a fronte di una richiesta di finanziamento che include la realizzazione della formazione – almeno il 50% del totale della richiesta.

 

“Questo approccio innovativo ci consente, senza snaturare la mission dei Fondi Interprofessionali, di anticipare sperimentalmente le linee e politiche nazionali del Ministero e dell’Anpal sulle politiche del lavoro”, dichiara Andrea Fora, presidente di Fon.Coop. “Siamo partiti dalla constatazione che oggi la competitività e lo sviluppo sostenibile delle imprese sono frutto della volontà di innovare i processi produttivi ed organizzativi, di tessere nuove reti e alleanze nel territorio, di valorizzare le competenze interne”, spiega Fora. “Per fare questo la formazione è indispensabile, ma deve partire da una strategia definita, da un piano che orienti le azioni da intraprendere. Per questo, facendo tesoro dell’esperienza degli Avvisi passati, le imprese che partecipano al ‘40’ devono fare un’analisi accurata del proprio contesto, potenzialità prospettive e, sulla base dei risultati ottenuti, organizzare le attività formative. In questo modo sarà possibile fare una formazione realmente integrata con le strategie aziendali”.

 

Il vicepresidente del Fondo, Fulvio Giacomassi, sottolinea come questa impostazione consenta ai lavoratori di conoscere il valore delle proprie competenze, esperienze e potenziale e di poter esercitare pienamente il diritto alla formazione. “L’innovatività di questo Avviso è espressa dall’integrazione delle strategie aziendali con l’incentivazione di percorsi di formalizzazione, riconoscimento e validazione di competenze acquisite sia in contesti formali che in contesti non formali – aggiunge Giacomassi –, a riprova di come il Fondo sia attento all’occupabilità dei lavoratori.”

 

Info: avvisifondorotazione@foncoop.coop; www.foncoop.coop

 

  lista notizie in primo piano