Confcooperative Pordenone
Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google+

CERCA NEL SITO

HOME > Primo piano

Primo piano

LOTTA ALLE FALSE COOPERATIVE

LOTTA ALLE FALSE COOPERATIVE

Castelfrigo, Gardini “Una bandiera da non ammainare. Quella protesta è anche la nostra battaglia”

“Davvero non è festa per tutti. Pensiamo ai lavoratori in sciopero di Castelfrigo che oggi sono all’undicesimo giorno di digiuno, a loro va tutta la solidarietà umana dell’Alleanza delle Cooperative Italiane. Lavoratori e un sindacalista uniti nella stessa lotta, quella per ripristinare legalità e dignità nel lavoro, contro lo sfruttamento imposto da false cooperative, da cattive imprese e da un sistema di controlli che va rafforzato come sosteniamo da anni. Sono in trincea a combattere una battaglia che riguarda una platea di lavoratori molto più ampia: 100.000 lavoratori delle false cooperative e 3.000.000 di lavoratori, di tutte le altre imprese, in tutto il paese. Va stanato chi trae vantaggio competitivo attraverso le esternalizzazioni a basso costo alle false cooperative che sono strumento nelle mani di un sistema poco trasparente. La protesta dei manifestanti è la nostra battaglia. Castelfrigo è la punta di un iceberg. È un simbolo nella lotta alle false coop. Una bandiera da non ammainare. E per dare un senso a Castelfrigo chiediamo, a chi compete, di aprire un tavolo istituzionale che trovi soluzioni e ne sani i problemi”. Così Maurizio Gardini, presidente dell’Alleanza Cooperative, commenta il caso Castelfrigo.

 

  lista notizie in primo piano