Confcooperative Pordenone
Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google+

CERCA NEL SITO

HOME > Primo piano

Primo piano

FEDERCULTURA TURISMO E SPORT FVG: SERENA MIZZAN NUOVA PRESIDENTE

FEDERCULTURA TURISMO E SPORT FVG: SERENA MIZZAN NUOVA PRESIDENTE

Federazione di settore in crescita con 61 imprese associate, 4.549 soci, 2.925 addetti e un fatturato aggregato di 29 milioni di euro. Pari a 2,1 il “moltiplicatore” della spesa in ambito culturale nella nostra Regione.

È Serena Mizzan la nuova presidente di Confcooperative Cultura turismo e sport Fvg, federazione di settore della Confcooperative. La triestina Mizzan, 58 anni, è laureata in lettere, con un diploma di specializzazione in archeologia e diploma di perfezionamento in didattica generale e museale e, attualmente, è direttore dell'Immaginario Scientifico di Trieste con, all’attivo, la pubblicazione di 30 contributi scientifici e divulgativi. Riunitasi a Pordenone presso la sede della cooperativa Nuove Tecniche, l’Assemblea dell’organizzazione, alla quale hanno pure partecipato Fabrizio Pozzoli e Debora Violi (rispettivamente vicepresidente e direttore nazionale di Federcultura turismo e sport), l’ha eletta, all’unanimità, in sostituzione a Francesco Rossi, presidente uscente.

 

«È di tutta evidenza l’apporto specifico che la cooperazione può dare allo sviluppo dell’offerta culturale del territorio regionale: la crescita dell’intero sistema è funzione diretta della solidità, dell’innovatività e della capacità di intervento delle imprese che vi operano. Va considerato che il moltiplicatore del settore culturale, è in Friuli VG 2,1 (rispetto a 1,7 della media italiana), e cioè rende evidente quanto sia significativo, nei nostri territori, l’aggregato economico della cultura. Da qui vogliamo partire per contribuire a far crescere la dimensione economica dei settori culturali e turistici regionali», dice Serena Mizzan.

 

A Confcooperative Federcultura turismo e sport Fvg aderiscono 61 imprese di svariati settori (comunicazione ed editoria; servizi per la valorizzazione dei beni culturali, artistici e ambientali; gestioni di musei, biblioteche e aree naturalistiche; servizi di catalogazione e archiviazione; spettacolo e teatro; scuola e formazione; turismo, Alberghi Diffusi compresi; sport) alle quali fanno riferimento 4.549 soci (+8 per cento), 2.925 addetti (+7,1 per cento), per un fatturato complessivo che sfiora i 29 milioni di euro (dei quali, quasi 12 milioni, destinati ai compensi dei collaboratori), in crescita del 2,9 per cento.

 

Oltre alla Mizzan, fanno parte del nuovo organo dirigente i Consiglieri eletti: Federico Maria Barnaba (Arteventi), Giuliano Biasin (Esibirsi), Tatiana Castellan (Artisti Associati), Giuseppe Cesaratto (Albergo diffuso Magredi di Vivaro), Ylenia Cristofoli (Pavees), Fabio Dubolino (Nuove Tecniche), Lucia Miotti (Albergo diffuso di Comeglians), Michele Presot (Go Bike Tour), Francesco Rossi (Puntozero) e Roberta Tossutto (Ortoteatro).

 

  lista notizie in primo piano