Confcooperative Pordenone
Seguici su FacebookSeguici su TwitterSeguici su Google+

CERCA NEL SITO

HOME > Primo piano

Primo piano

CONTO ALLA ROVESCIA PER “LE RADICI DEL VINO” LA MANIFESTAZIONE SULLA VITICOLTURA D'ECCELLENZA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

CONTO ALLA ROVESCIA PER “LE RADICI DEL VINO” LA MANIFESTAZIONE SULLA VITICOLTURA D'ECCELLENZA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Conto alla rovescia per Le Radici del Vino, grande vetrina enologica e fiera della viticoltura d’eccellenza che si terrà a Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda dall’11 al 14 ottobre

Conto alla rovescia per Le Radici del Vino, grande vetrina enologica e fiera della viticoltura d’eccellenza che a Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda dall’11 al 14 ottobre proporrà un ricco programma con mostra mercato e momenti di approfondimento per addetti ai lavori come anche eventi d’intrattenimento, sport e degustazioni rivolti a tutti. In quei giorni Rauscedo sarà ancora di più la “capitale” enologica del Friuli Venezia Giulia, visto che questo è l’unico territorio dove, soprattutto grazie alla cooperazione, la filiera del vino è presente in tutta la sua interezza, dai vivai con le barbatelle (le viti “bambine”) alla raccolta, vinificazione e imbottigliamento. La kermesse è organizzata dall’associazione Le Radici del Vino insieme al Comune di San Giorgio della Richinvelda e con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Friulovest Banca, nonché la collaborazione di Confcooperative Pordenone.

 

Nell’attesa che a fine settembre venga svelato il programma ufficiale, sono state comunicate le prime anticipazioni. “Quest’anno - ha dichiarato il sindaco di San Giorgio della Richinvelda Michele Leon - gli espositori iscritti alla Fiera dedicata alla viticoltura d’eccellenza hanno superato quelli della scorsa edizione e vi sono anche aziende con proposte innovative, come per esempio l'utilizzo dei droni per il monitoraggio dei vigneti. Sul fronte dei vini da degustare, stiamo apprestando uno speciale Festival della Ribolla gialla, concorso che premierà le migliori etichette del territorio, nonché arriveranno 120 vini da 7 Paesi internazionali nati dalle uve di barbatelle originarie di Rauscedo: per loro sarà un ritorno a casa”.

 

Tra le altre novità il raddoppio degli spazi dedicati agli incontri di approfondimento, visto il successo di pubblico avutosi nelle scorse edizioni, nonché è stata confermata l’apprezzata Arena del gusto con il meglio dei sapori locali e diverse attività riservate a bambine e bambini.

 

“Come Confcooperative Pordenone - ha aggiunto il presidente Luigi Piccoli - siamo felici di dare anche quest’anno il nostro supporto a questa importante manifestazione, sia con il convegno di sabato 13 ottobre con illustri relatori che presto annunceremo, sia con varie cooperative nostre aderenti per ricordare come questo sia un territorio dove i valori cooperativi sono vivi e continuano ad alimentare un’economia attenta alle ricadute sociali. Non a caso, abbiamo assegnato a San Giorgio della Richinvelda, primo paese in Italia a riceverlo, il titolo di Comune delle Cooperative”.

 

ORGANIZZATORI. Le Radici del Vino è organizzato dal Comune di San Giorgio della Richinvelda e dall’associazione omonima “Le Radici del Vino” con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Friulovest Banca. Partner preziosi la Banca stessa, Confcooperative Pordenone e Onav Pordenone. Sostengono il progetto VivaiCooperativi Rauscedo, Cantina Rauscedo, Circolo Agrario Friulano, Vitis Rauscedo, Cooperativa di Consumo di Rauscedo, I Magredi e altri partner locali.

 

  lista notizie in primo piano